Weekend di chiusura stagione 2018-19, scieremo ricordando ROBERTO sulle piste del San Pellegrino e del Cermis, assieme a Laura e Francesco che saranno i nostri accompagnatori. Ospiti dell’Hotel Miravalle a Soraga in Val di Fassa per l’ultima sciata di stagione prima della pausa estiva-

Skitour Emozioni a San Pellegrino
 Skitour Alpe Cermis
In memory of Roberto

La Ski Area del Passo di S. Pellegrino è situata a metà strada tra Moena e Falcade a quota 1.918 mt. Collocata in uno splendido scenario incontaminato ai piedi della catena dei Monzoni, è collegata tramite un ottimo servizio skibus con Moena. L’alpe Cermis offre la possibilità di sciare su piste tecniche e di buona lunghezza. Con una media di 8 giorni di sole su 10, quest’area dolomitica è divenuta la meta per eccellenza degli appassionati di sport invernali. Questo fine settimana è l’ultima occasione per sciare in questo scorcio dolomitico dove neve e divertimento vanno da sempre a braccetto. Per quest’anno siamo giunti al sipario, si chiude, ma che spettacolo le Dolomiti!

Sistemazione: Hotel Miravalle*** – Soraga (TN), a gestione familiare, offre i presupposti per una vacanza all’insegna del rilassamento e del divertimento. Si trova in una zona particolarmente tranquilla e soleggiata, a pochi passi dal centro di Soraga e di Moena, con un bellissimo parco fluviale nelle vicinanze. La cucina, particolarmente curata e genuina, offre piatti nazionali e tipici della cultura ladina. Possiede una zona relax con sauna e bagno turco. Le camere tutte con bagno, cassetta di sicurezza, TV sat, radio, phon, telefono, wi-fi e terrazzo.

Scopri l’hotel ->

Quota individuale: € 170 + € 10 di quota associativa.
Supplemento singola: € 40.
Possibilità: se vuoi arrivare giovedì 28 marzo, il supplemento è di € 49 per la camera condivisa, € 59 per la singola. Mezza pensione.
Comprende: sistemazione in camere condivise, trattamento di mezza pensione, accompagnatore, skitour guidati, ingresso per tutta la durata del soggiorno nella zona relax dell’albergo con sauna, bagno turco, wi-fi e assicurazione.
Non comprende: viaggio, bevande, skipass e quanto non indicato alla voce “Comprende”.
Tassa di soggiorno turistica: € 1 per persona a notte, da saldare in loco.
Skipass: si acquista in loco.
Tour Leader: Laura e Francesco.
Vacanza adatta anche a: vegetariani.
Nota bene: spostamenti da e per le piste con skibus o gruppi auto.
Livello richiesto: il gruppo scierà per gran parte della giornata su piste di qualsiasi difficoltà (anche sulle nere) e si rientrerà alla chiusura degli impianti.
Non ci importa lo stile, ma è consigliato un po’ di allenamento.
Organizzazione tecnica: Programma di Viaggio s.a.s – Via Dimesse, 13 – Padova.

Programma

1

Venerdì 29 marzo

dal pomeriggio arrivo in ordine sparso in hotel, incontro con l’accompagnatore e sistemazione nella proprie camere. Prima di cena ci concediamo un po’ di riposo rigenerante nel centro benessere dell’albergo. Ci troviamo a cena, poi serata in compagnia.
2

Sabato 30 marzo

colazione col ricco buffet mattutino. Prendendo lo skibus raggiungiamo Passo San Pellegrino, partenza dalla prima seggiovia del Campigol per sciare tra il S. Pellegrino e Falcade: skitour delle emozioni. Piste fantastiche e punti panoramici mozzafiato con vista sulle Pale di S. Martino, S. Lucano, il Focobon, la cresta sud della Marmolada e Cima Uomo con la sua pista davvero molto tecnica. Il clou della giornata saranno le due discese del Col Margherita. Un po’ di relax nell’area wellness, poi cena. Anche se le gambe fanno un po’ male, non importa dai facciamo due passi digestivi!
3

Domenica 31 marzo

dopo colazione liberiamo le stanze e per oggi vi proponiamo il Cermis. Raggiunta la doppia cabinovia del siamo in pochi minuti a quota 2.000 mt. Giornata di sci da spendere tra le discese Olimpia, dagli esperti considerata il fiore all’occhiello dell’Alpe Cermis, misura 7.500 mt di per un dislivello di 1.400 mt. La pista dispone di numerosi cannoni per l’innevamento artificiale e, grazie all’ottima esposizione a nord e alla perizia dei gattisti, è sempre in ottime condizioni fino a fine stagione; e la PraFiori, ora servita da una nuova seggiovia che ha sostituito un vecchio e lento skilift. Potremo cimentarci con curve per tutti i gusti grazie alla larghezza dei tracciati ed al loro ottimo stato di mantenimento. Nel pomeriggio siamo ai saluti, ciao ciao Dolomiti!
Come arrivare Auto: da Verona-Trento, uscita Egna/Ora (autostrada del Brennero A22). Seguire indicazioni per Cavalese/Predazzo. Giungere e oltrepassare Predazzo e proseguire in direzione Moena/Soraga. Tempo di percorrenza, 50 minuti circa. Per parcheggiare c’è un garage coperto per moto e bici con compressore e zona lavaggio.

Treno: ino Bolzano, poi autobus linee SAD destinazione Val di Fassa. Scendere fermata Hotel Dolomiti a San Giovanni di Vigo di Fassa e chiamare in hotel per farsi venire a prendere.

Aereo: aeroporti di riferimento Venezia o Verona, poi come sopra.

Da sapere Abbigliamento invernale e sciistico/sportivo, occhiali da sole per alta quota, creme e lipstick ad alta protezione e uno zainetto per il cambio, acqua e cibo.
APP per smartphone su www.dolomitisuperski.com

Importante: il programma degli skitour potrà subire variazioni o integrazioni in base alle condizioni della neve, al meteo e su indicazione da parte dell’accompagnatore.

 

Recensioni Tour

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia un commento


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.damabianca.com/home/wp-content/plugins/yikes-inc-easy-mailchimp-extender/public/classes/checkbox-integrations.php on line 121
Rating