Una settimana bianca in gruppo sulle Dolomiti sciando tra i cinque skitour più belli ed amati. Sci e divertimento garantiti, in gruppo con un esperto accompagnatore. 

La pista Bellunese 13 km
Skitour della Grande Guerra e Sellaronda
Granrisa e Sasslong

sci dama bianca

A Natale l’appuntamento per tutti è con la settimana bianca di discesa sulle Dolomiti! Da più di 10 anni è il clou della programmazione sciistica invernale, siamo pronti per sciare su oltre 600 km di piste sempre perfettamente innevate. Il programma prevede i due skitour quello del Sellaronda e quello della Grande Guerra, il primo sviluppato per ben 40 km intorno al massiccio del Sella offre un panorama mozzafiato tra punte rocciose, boschi e paesaggi innevati; il secondo, di circa 80 km, offre tanta storia e natura intorno al Col di Lana. Goditi i panorami a 360° sugli sci in tutta sicurezza, mentre i nostri accompagnatori ti portano su e giù per le Dolomiti, ma questa vacanza non è solo questo, durante la cena e nel dopo cena sarai travolto da serate allegre e in compagnia del tuo gruppo!

Sistemazione: Hotel Rosalpina***, località BoscoVerde – Rocca Pietore (BL), ai piedi della Marmolada, in camere condivise con bagno, cassaforte, TV e terrazzo. Tipico hotel 3 stelle ai piedi della Marmolada. Dispone di wi-fi, stube, centro benessere con sauna, idromassaggio, bagno turco e pioggia tropicale, parcheggio auto. La cucina, tipica bellunese, offre colazioni a buffet dolce e salato, cene con menù a più scelte e buffet di verdure, inoltre grigliate di carne con polenta, funghi e formaggio preparate direttamente nel camino della stube.

La struttura è allineata alle ultime direttive del DPCM e dei protocolli di settore secondo le direttive regionali.

Scopri l’hotel ->

Webcam: Dantercepies
Periodi: 20-26/12/2020.
Quota individuale: € 560 + € 10 di quota associativa.
Supplemento singola: € 100.
Comprende: sistemazione in camere condivise, trattamento di mezza pensione con acqua al tavolo, accompagnatore e skitour guidati, ingresso per tutta la durata del soggiorno nella zona relax dell’albergo con sauna, whirlpool, bagno turco, pioggia tropicale, sauna in botte esterna, wi-fi e assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende: viaggio, 5 giorni Dolomiti Superski € 283, bevande, tassa di soggiorno turistica e quanto non specificato alla voce “Comprende”.
Tassa di soggiorno turistica: € 1 per persona a notte, da saldare in loco.
Skipass: per motivi legati al Covid-19 l’acquisto dello skipass deve essere effettuato alla prenotazione. Costo: € 283.
Tour Leader: Andrea.
Vacanza adatta anche a: vegetariani. La cucina non ha la possibilità di garantire un menù vario per vegani, celiaci e per chi ha particolari intolleranze alimentari, si richiede di contattare direttamente l’hotel per capire come organizzarsi.
Nota bene: gruppi auto o skibus a pagamento.
Livello richiesto: il gruppo scierà per gran parte della giornata su piste di qualsiasi difficoltà (anche sulle nere) e si rientrerà alla chiusura degli impianti.
Non ci importa lo stile, ma è consigliato un po’ di allenamento.
Organizzazione tecnica: JONAS by CIRCOLO VIAGGI – Corso Padova 145 – 36100 Vicenza – Autorizzazione amministrativa Provincia di Vicenza n° 507 del 11-03-2003.

Programma

1

Domenica 20 dicembre

nel pomeriggio arrivo e sistemazione nelle confortevoli camere dell’hotel. Incontro con l’accompagnatore, cena, illustrazione del programma e assegnazione del proprio gruppo sci.
2

Lunedì 21 dicembre

dopo colazione, ci concediamo il piacere della prima discesa sulla mitica pista della Marmolada, la Regina delle Dolomiti, 13 km di vera adrenalina. Si prosegue poi per la Edelweiss, sulle piste di Colfosco e la Badia, proprio sotto il Sassongher. Nel pomeriggio rientro da Corvara via Boè e al tramonto un tuffo sulla discesa del Padon. Rientro in hotel, cena e serata in compagnia.
3

martedì 22 dicembre

dopo colazione partenza per gli impianti, raggiungiamo Arabba scendendo dalla bellissima Ornella, poi attraverso il Boe’ scivoliamo sulle piste di Corvara e dell’Alta Badia fino alla Gran Risa, famosissima ed incantevole pista di Coppa del Mondo. Rientrando nel pomeriggio ci aspetta la Vallon per tornare al punto di partenza sulla discesa del Padon. Nel pomeriggio rientriamo in hotel. Dopo cena, tutti a ballare al Coldai: scatenarsi è d’obbligo!
4

Mercoledì 23 dicembre

dopo colazione, giro della Grande Guerra, lo skitour più lungo ed affascinante del Dolomiti Superski. Partenza da Alleghe per il Pescul. Skibus per il Giau, per scivolare sulle piste all’ombra dell’Averau e delle 5 Torri. Dopo il Col Gallina, prendiamo la funivia del Lagazuoi per scendere lungo la pista panoramica dell’Armentarola. Traino con i cavalli fino a S. Cassiano e si comincia il lungo rientro dalla Pralongià poi il Cherz, il Campolongo, Arabba e il Padon. Indimenticabile! Per cena grigliata in taverna.
5

Giovedì 24 dicembre

dopo colazione, in pochi minuti siamo agli impianti di Malga Ciapela. Passato il Padon ed arrivati sul Pordoi facciamo rotta verso la Val di Fassa. Con la nuova Funifor in un attimo siamo ad Alba, sta per iniziare la nostra sciata nella ski-area del Buffaure, fino a Pozza di Fassa. Scivoleremo felici sulle incantevoli piste del Brunech, di Col di Valvacin e del Ciampac: la pista top di questa giornata. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel! La serata, per chi vuole, prosegue con la degustazione delle ottime grappe di Dario!
6

Venerdì 25 dicembre

Buon Natale! Siamo tutti pronti per effettuare lo skitour SellaRonda arancio, con qualche piccola variante, per renderlo ancora più esclusivo. Detto anche giro dei 5 passi, Padon, Pordoi, Sella, Gardena e Campolongo, il SellaRonda è un percorso indimenticabile tutto intorno al Massiccio del Sella, vera e propria icona di questa giornata. Nel pomeriggio si giunge all’arrivo dopo il bombardino del bar Fantasma. E’ l’ultima cartolina di questa settimana spettacolare incorniciamola con una bella foto di gruppo. Dopo cena, ultima serata in compagnia.
7

Sabato 26 dicembre

dopo colazione salutiamo le Dolomiti a malincuore o resti anche per il capodanno?
Come arrivare Auto: da Belluno o da Feltre direzione Agordo, Alleghe e Caprile. Giunti a Caprile seguire per Malga Ciapela/Marmolada/Fedaia, l’albergo è in località Bosco Verde a circa 4 km. Da Verona prendere la Brennero fino ad Egna/Ora, proseguire per Canazei poi fare il passo Fedaia, se aperto, in direzione Alleghe; in alternativa giunti a Predazzo fare il Passo San Pellegrino, arrivati a Falcade la direzione è Cencenighe, Caprile, Rocca Pietore. Info passi dolomitici: http://www.provincia.bz.it/traffico/prodotti/bolletino-traffico-testuale.asp

Treno: in treno fino alla stazione di Belluno, poi autobus per Caprile, fermata davanti alla stazione ferroviaria. Per orari e tariffe consultare il sito: https://dolomitibus.it/files/orari/invernali/extra/Agordino/Linea3_I.pdf. Prima di arrivare a Caprile chiamare l’albergo per farsi venire a prendere.

Aereo: aeroporti di riferimento Venezia o Treviso, poi come sopra.

Da sapere Abbigliamento invernale e sciistico/sportivo, occhiali da sole per alta quota, creme e lipstick ad alta protezione e uno zainetto per il cambio, acqua e cibo.

Importante: il programma degli skitour potrà subire variazioni o integrazioni in base alle condizioni della neve, al meteo e su indicazione da parte dell’accompagnatore.

sci dama bianca