Uno speciale weekend di sci sulle Dolomiti, rigorosamente per single. Un weekend perfetto: piste del mitico Sellaronda e del comprensorio dello Ski Civetta sempre perfette, giusto sole, compagni che viaggiano singolarmente e un esperto accompagnatore, cosa volere di più!

Sellaronda indimenticabile
Apres-ski con bombardino
Divertirsi nella stube

Da fare almeno una volta nella vita è lo skitour SellaRonda, con i suoi 5 passi, e la pista della Marmolada. La loro bellezza è senza paragoni, i loro 200 impianti si sviluppano per oltre 500 km di piste sempre perfettamente innevate ti daranno la possibilità di sciare nelle zone sciistiche delle Terre dell’Orso, di Arabba-Marmolada, della Val di Fassa e Gardena, dell’Alta Badia e di Corvara. Un fine settimana tra le cime più belle delle Alpi: la Marmolada, il massiccio del Sella, il Sasso Lungo, sono solo alcune delle vette che ti faranno da orizzonte nelle tue cavalcate sulla neve. Non resta che preparare tutta l’attrezzatura e lanciarsi in questa piacevole avventura caratterizzata da momenti indimenticabili, dimenticando per un pò la routine quotidiana.

Sistemazione: Hotel Rosalpina***, località BoscoVerde – Rocca Pietore (BL), ai piedi della Marmolada, in camere condivise con bagno, cassaforte, TV e terrazzo. Tipico hotel 3 stelle ai piedi della Marmolada. Dispone di wi-fi, stube, centro benessere con sauna, idromassaggio, bagno turco e pioggia tropicale, parcheggio auto. La cucina, tipica bellunese, offre colazioni a buffet dolce e salato, cene con menù a più scelte e buffet di verdure, inoltre grigliate di carne con polenta, funghi e formaggio preparate direttamente nel camino della stube.

Scopri l’hotel ->

Webcam: Pordoi
Periodi: 24-26/1.
Quota individuale: € 230 + € 10 di tessera associativa
Supplemento singola: € 50.
Comprende: sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione con acqua al tavolo, accompagnatore e skitour guidati, ingresso ore 16-19 per tutta la durata del soggiorno nella zona relax dell’albergo con sauna, whirlpool, bagno turco, pioggia tropicale, sauna in botte esterna, wi-fi e assicurazione.
Non comprende: viaggio, bevande, skipass, tassa di soggiorno turistica e quanto non specificato alla voce “Comprende”.
Tassa di soggiorno turistica: € 1 per persona a notte, da saldare in loco.
Skipass: 2 giorni Dolomiti Superski. Si acquista in loco.
Tour Leader: Laura e/o Andrea.
Vacanza adatta anche a: vegetariani. La cucina non ha la possibilità di garantire un menu’ vario per vegani, celiaci e per chi ha particolari intolleranze alimentari, si richiede di contattare direttamente l’hotel per capire come organizzarsi.
Nota bene: spostamenti per le piste con skibus a pagamento.
Livello tecnico: Il gruppo scierà per gran parte della giornata su piste di qualsiasi difficoltà (anche sulle nere) e si rientrerà alla chiusura degli impianti. Non ci importa lo stile, ma è consigliato un po’ di allenamento.
Organizzazione tecnica: JONAS by CIRCOLO VIAGGI – Corso Padova 145 – 36100 Vicenza – Autorizzazione amministrativa Provincia di Vicenza n° 507 del 11-03-2003.
1

Venerdì

dal pomeriggio arrivo in ordine sparso in hotel, incontro con l’accompagnatore e sistemazione nella proprie camere. Prima di cena ci concediamo un pò di riposo rigenerante nell’area wellness dell’albergo. Dopo cena briefing sul weekend che ci attende e serata in taverna.
2

Sabato

dopo colazione, in pochi minuti raggiungiamo Malga Ciapela, punto di partenza del nostro skitour SellaRonda. Arancio o Verde? Sorpresa! Detto anche giro dei 5 passi, Padon, Pordoi, Sella, Gardena e Campolongo, il SellaRonda è un percorso indimenticabile tutto intorno al Massiccio del Sella, vera e propria icona di questa giornata. Nel tardo pomeriggio rientriamo in albergo dove ci aspetta un meritato relax nel centro benessere. Cena e serata in compagnia.
3

Domenica

dopo una ricca colazione con lo skibus si scende alla cabinovia di Alleghe per sciare nel comprensorio dello Ski-Civetta. Ottanta Km di piste all’ombra del Monte Pelmo (3.168 mt) e del Monte Civetta (3.220 mt), due delle più belle vette dolomitiche. Da Alleghe a Selva di Cadore, passando per il Pescul, fino a Zoldo, dove spicca la pista Foppe e rientro da Palafavera, fino alla panoramica di 8 km che ci riporterà al punto di partenza. Rientro in hotel nel pomeriggio. Prima dei saluti tutti insieme in sauna! Purtroppo è già finito.

Importante: il programma potrà subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche e/o su indicazione da parte dell’accompagnatore.

 
Come arrivare Auto: da Belluno o da Feltre direzione Agordo, Alleghe e Caprile. Giunti a Caprile seguire per Malga Ciapela/Marmolada/Fedaia, l’albergo è in località Bosco Verde a circa 4 km. Da Verona prendere la Brennero fino ad Egna/Ora, proseguire per Canazei poi fare il passo Fedaia, se aperto, in direzione Alleghe; in alternativa giunti a Predazzo fare il Passo San Pellegrino, arrivati a Falcade la direzione è Cencenighe, Caprile, Rocca Pietore. Info passi dolomiticihttp://www.provincia.bz.it/traffico/prodotti/bolletino-traffico-testuale.asp

Treno: in treno fino alla stazione di Belluno, poi autobus per Caprile, fermata davanti alla stazione ferroviaria. Per orari e tariffe consultare il sitohttps://dolomitibus.it/files/orari/invernali/extra/Agordino/Linea3_I.pdf. Prima di arrivare a Caprile chiamare l’albergo per farsi venire a prendere.

Aereo: aeroporti di riferimento Venezia o Treviso, poi come sopra.

Da sapere Abbigliamento invernale e sciistico/sportivo, occhiali da sole per alta quota, creme e lipstick ad alta protezione e uno zainetto per il cambio, acqua e cibo.

Recensioni Tour

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia un commento

Rating