Uno speciale weekend di sci sulle Dolomiti, rigorosamente per single. Un weekend perfetto: piste del mitico Sellaronda e del comprensorio dello Ski Civetta sempre perfette, giusto sole, compagni che viaggiano singolarmente e un esperto accompagnatore, cosa volere di più!

Un Sellaronda indimenticabile
Apres-ski con bombardino
Divertirsi nella stube

Da fare almeno una volta nella vita è lo skitour SellaRonda, con i suoi 5 passi, e la pista della Marmolada. La loro bellezza è senza paragoni, i loro 200 impianti si sviluppano per oltre 500 km di piste sempre perfettamente innevate ti daranno la possibilità di sciare nelle zone sciistiche delle Terre dell’Orso, di Arabba-Marmolada, della Val di Fassa e Gardena, dell’Alta Badia e di Corvara. Un fine settimana tra le cime più belle delle Alpi: la Marmolada, il massiccio del Sella, il Sasso Lungo, sono solo alcune delle vette che ti faranno da orizzonte nelle tue cavalcate sulla neve. Non resta che preparare tutta l’attrezzatura e lanciarsi in questa piacevole avventura caratterizzata da momenti indimenticabili, dimenticando per un pò la routine quotidiana.

Sistemazione: Hotel Rosalpina***, località BoscoVerde – Rocca Pietore (BL), ai piedi della Marmolada, in camere condivise con bagno, cassaforte, TV e terrazzo. Tipico hotel 3 stelle ai piedi della Marmolada. Dispone di wi-fi, stube, centro benessere con sauna, idromassaggio, bagno turco e pioggia tropicale, parcheggio auto. La cucina, tipica bellunese, offre colazioni a buffet dolce e salato, cene con menù a più scelte e buffet di verdure, inoltre grigliate di carne con polenta, funghi e formaggio preparate direttamente nel camino della stube.

Scopri l’hotel ->

Quota individuale: € 260 + € 10 di tessera associativa
Supplemento singola: € 50.
Comprende: sistemazione in hotel 3 stelle in camere condivise, trattamento di mezza pensione con acqua al tavolo, accompagnatore e skitour guidati, ingresso ore 16-19 per tutta la durata del soggiorno nella zona relax dell’albergo con sauna, whirlpool, bagno turco, pioggia tropicale, wi-fi e assicurazione.
Non comprende: viaggio, bevande, skipass, tassa di soggiorno turistica e quanto non specificato alla voce “Comprende”.
Tassa di soggiorno turistica: € 1 per persona a notte, da saldare in loco.
Skipass: 2 giorni Dolomiti Superski € 103. Chi non lo include nella quota, dovrà acquistarlo in loco autonomamente e presentarsi al ritrovo con già lo skipass valido per la giornata.
Tour Leader: uno dell’équipe di Dama Bianca.
Vacanza adatta anche a: vegetariani
Nota bene: spostamenti per le piste con skibus.
Livello tecnico: è necessario avere una buona capacità tecnica e una buona resistenza perché si scia gran parte della giornata, non importa lo stile. Ogni giorno si scia su piste di qualsiasi difficoltà e si rientra il tardo pomeriggio o come descritto sul programma.
Organizzazione tecnica: JONAS by CIRCOLO VIAGGI – Corso Padova 145 – 36100 Vicenza – Autorizzazione amministrativa Provincia di Vicenza n° 507 del 11-03-2003.
1

Venerdì

dal pomeriggio arrivo in ordine sparso in hotel, incontro con l’accompagnatore e sistemazione nella proprie camere. Prima di cena ci concediamo un pò di riposo rigenerante nell’area wellness dell’albergo. Dopo cena briefing sul weekend che ci attende e serata in taverna.
2

Sabato

dopo colazione, in pochi minuti raggiungiamo Malga Ciapela, punto di partenza del nostro skitour SellaRonda. Arancio o Verde? Sorpresa! Detto anche giro dei 5 passi, Padon, Pordoi, Sella, Gardena e Campolongo, il SellaRonda è un percorso indimenticabile tutto intorno al Massiccio del Sella, vera e propria icona di questa giornata. Nel tardo pomeriggio rientriamo in albergo dove ci aspetta un meritato relax nel centro benessere. Dopo cena, passeggiata sulla neve nei Serrai di Sottoguda, un percorso semplice dove potremo apprezzare la luce notturna delle cascate di ghiaccio, improvvisati degli slittini si scivola verso valle per il rientro.
3

Domenica

dopo una ricca colazione con lo skibus si scende alla cabinovia di Alleghe per sciare nel comprensorio del Civetta. Ottanta Km di piste all’ombra del Monte Pelmo (3.168 mt) e del Monte Civetta (3.220 mt), due delle più belle vette dolomitiche. Da Alleghe a Selva di Cadore, passando per il Pescul, fino a Zoldo, dove spicca la pista Foppe e rientro da Palafavera, fino alla panoramica di 8 km che ci riporterà al punto di partenza. Rientro in hotel nel pomeriggio. Prima dei saluti tutti insieme in sauna! Purtroppo è già finito.

 

Importante: il programma potrà subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche e/o su indicazione da parte dell’accompagnatore.

 
Come arrivare Auto: da Belluno o da Feltre direzione Agordo, Alleghe e Caprile. Oppure da Verona prendere la Brennero fino ad Egna/Ora, proseguire per Moena, poi direzione Passo San Pellegrino, Falcade, Cencenighe, Alleghe e Caprile. Giunti a Caprile seguire per Malga Ciapela/Marmolada/Fedaia, l’albergo è in località Bosco Verde a circa 4 km.

Auto: da Belluno o da Feltre direzione Agordo, Alleghe e Caprile. Giunti a Caprile seguire per Malga Ciapela/Marmolada/Fedaia, l’albergo è in località Bosco Verde a circa 4 km. Da Verona prendere la Brennero fino ad Egna/Ora, proseguire per Canazei poi fare il passo Fedaia direzione Alleghe.

Treno: fino alla stazione di Belluno, poi autobus per Caprile, fermata davanti alla stazione ferroviaria. Per orari bus scaricare il PDF su www.dolomitibus.it. Arrivati a Caprile chiamare l’albergo per farsi venire a prendere.

Autobus: da Venezia o Jesolo/Cavallino

Aereo: aeroporti di riferimento Venezia o Treviso, poi come sopra.

Da sapere Abbigliamento invernale e sciistico/sportivo, occhiali da sole per alta quota, creme e lipstick ad alta protezione e uno zainetto per il cambio, acqua e cibo.
APP per smartphone su www.dolomitisuperski.com

Recensioni Tour

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia un commento

Rating