San Silvestro in Val Gardena e Pusteria alla caccia del divertimento sulle piste delle Dolomiti altoatesine. Ortisei, La Plose, Alpe di Siusi e tutta la Val Gardena. Capodanno sugli sci di gruppo con accompagnatore.

Skitour delle Streghe
Sasslong: la “nera” di Coppa del Mondo
Ski Safari dello Sciliar

Dimentica la monotonia della città e lasciati incantare dal fascino delle distese di neve della Val Gardena. Un posto in prima fila per ammirare l’inverno gardenese, un’esperienza unica da scoprire in tutte le piste da sci: impegnative o più tranquille, snowpark e la mitica pista del “Saslonch” sede ancora oggi della gara di coppa del mondo di discesa libera ormai dal lontano 1970 o per chi vuole godersi l’ineguagliabile Dantercepies e la sua variante Cir. Lo spettacolo unico dell’incredibile massiccio del Sassolungo e la maestosità del Sassopiatto sono a portata di mano, con le zone sciistiche ai loro piedi che offrono ben 500 km di tracciati tutti collegati. Immergiti in questo magico panorama per festeggiare allegramente il Capodanno, sarai ospite di un bellissimo hotel 4 stelle comodissimo ai comprensori sui quali scierai. Ogni mattina lo skibus ti porterà agli impianti, per poi ritrovarlo a fine giornata per il rientro. Non puoi assolutamente mancare, prenota subito, i posti sono limitati!

Sistemazione: Hotel Goldener Adler**** – Chiusa Val Gardena (BZ), dispone di camere doppie/triple con bagno, aria condizionata, presa per collegamento internet e TV. Ogni mattina ricca prima colazione a buffet nella sala Loreto. SPA con vasca idromassaggio, sauna finlandese, bagno a vapore, docce emozionali, percorso kneipp e sala da tè.

Scopri l’hotel ->

Webcam: Alpe di Siusi
Quota individuale: € 660 + € 10 di tessera associativa.
Comprende: sistemazione in camere triple, trattamento di mezza pensione con colazione a buffet in hotel e cene presso il ristorante Torgglkeller, accompagnatore e skitour guidati, ingresso nella zona fitness e SPA con sauna, whirlpool, bagno turco, pioggia tropicale, parcheggio, wi-fi e assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende: viaggio, skipass, bevande e quanto non specificato alla voce “Comprende”.
Tassa di soggiorno turistica: € 1,60 per persona a notte, da saldare in loco.
Skipass: si acquista in loco in base ai giorni di sci.
Tour Leader: Pirata.
Vacanza adatta anche a: vegetariani.
Nota bene: spostamenti da e per le piste con skibus, fermata davanti all’hotel.
Livello richiesto:  il gruppo scierà per gran parte della giornata su piste di qualsiasi difficoltà (anche sulle nere) e si rientrerà alla chiusura degli impianti.
Non ci importa lo stile, ma è consigliato un po’ di allenamento.
Organizzazione tecnica: JONAS by CIRCOLO VIAGGI – Corso Padova 145 – 36100 Vicenza – Autorizzazione amministrativa Provincia di Vicenza n° 507 del 11-03-2003.

Programma

1

28 dicembre

dal pomeriggio arrivo e sistemazione nelle confortevoli camere dell’hotel. Per chi lo desidera, durante tutto il soggiorno, l’albergo dispone di un centro benessere e fitness, aperto dalle 16 alle 20. Incontro con l’accompagnatore, cena ed illustrazione del programma.
2

29 dicembre

dopo colazione si raggiunge il comprensorio di La Plose, con i suoi 45 km di piste. La montagna che domina Bressanone ci offrirà divertenti discese e spettacolari panorami e non mancheremo di percorrere anche più volte il pistone Trametsch. Quasi 10 km di discesa mozzafiato fino a valle, con spettacolari cambi di pendenza. Nel pomeriggio rientro in hotel e relax d’obbligo nell’area wellness. Cena e per chi lo desidera la giornata non è ancora finita…
3

30 dicembre

dopo colazione trasferimento a Selva Val Gardena. per raggiungere con un paio di impianti la Ciampinoi a 2.254 mt, si parte per lo skitour delle piste mondiali degli anni ’70. Tra discese e salite siamo ben presto al Plan de Gralba, pronti per prendere la funivia del Piz Sella proprio tra il Sassolungo 3.181 mt e il Gruppo del Sella 3.151 mt. Dal primo pomeriggio portiamo le nostre punte sulle nevi della Dantercepies, appena sopra il Passo Gardena: pista top della giornata è la bellisima Cir. Rientro nel pomeriggio per l’apres-ski. Prima di cena tutti in sauna! Per chi lo desidera la giornata non è ancora conclusa: spiele!
4

31 dicembre

dopo colazione trasferimento ad Ortisei da dove con la cabinovia in pochi minuti siamo sull’Alpe di Siusi proprio sotto il Sasso Piatto 2.956 mt, di fronte a noi lo spettacolo della cresta sud delle Odle. Oggi ci aspettano tanto sole, tante piste e lo skitour delle Streghe. Non affronteremo discese super tecniche, ma in compenso faremo con buona velocità tutti i tracciati di questo magnifico comprensorio, senza disdegnare alcuni punti panoramici verso l’altipiano dello Sciliar 2.564 mt e dei Denti di Terrarossa 2.657 mt, che spettacolo questa zona delle Dolomiti. Cena in ristorante poi tutti in piazza! Nel suggestivo borgo di Chiusa, gonfiabili chioschi e antiche corti saranno protagonisti della festa di Capodanno 2019 che dalle ore 20 fino a notte inoltrata divertirà la gente con “Un viaggio musicale nel tempo”. Il centro storico, da piazza Tinne a piazza Mercato, si trasformerà in una lunga pista da ballo: Rock’n Roll degli anni ’70, classici degli anni ’80, techno degli anni ’90 e musica elettronica contemporanea. Brindisi e festeggiamenti che ci catapulteranno con grande divertimento nel nuovo anno.
5

1 gennaio

risveglio e colazione con calma. Pomeriggio sulle piste della Plose o in alternativa per chi non desidera sciare la dritta è di passare qualche ora nel centro storico di Bressanone per immergersi nell’atmosfera natalizia Altoatesina. Ritrovo per la cena e serata in compagnia.
6

2 gennaio

dopo un’abbondante frühstück, ci spostiamo con lo skibus a Rasciesa di Ortisei da dove col trenino si sale fino a quota 2.282 mt, poi attraverso la rossa di Furnes si arriva alla funivia del Seceda, inizia il GardenaRonda. Dopo una bella picchiata arriviamo al trenino di collegamento con S. Cristina. Ci dirigiamo agli impianti del Monte Pana, fino a Mont de Seura. Dopo la sosta arriviamo alla mitica Sasslong, che possiamo fare nella variante rossa o nella classica nera. Si ritorna sul Seceda da dove rientriamo verso Ortisei sfrecciando giù per la pista Pralongià una picchiata di oltre 10 km. Siamo al traguardo, superba sciata! Cena e serata in un locale di Bressanone.
7

3 gennaio

dopo colazione siamo ai saluti, non ci resta che rientrare a malincuore verso casa. Auf wiedersehen!
Come arrivare Venendo da Bolzano uscite dall’autostrada del Brennero al casello di Chiusa/Val Gardena. Alla rotonda prendete la seconda uscita, proseguite fino all’incrocio e svoltate a sinistra in direzione Chiusa. Passate sotto la collina del convento di Sabiona e attraversate la galleria, proseguite, e poco prima del distributore girate a sinistra per il centro di chiusa. A pochi metri alla vostra sinistra trovate l’accesso al garage sotterraneo del nostro hotel e se proseguite per altri 300 m arrivate all’ingresso principale.
Hotel Goldener Adler è situato a 2 km dall’Autostrada del Brennero, a 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Chiusa e a 40 km dall’aeroporto regionale di Bolzano.
Da sapere Abbigliamento invernale e sciistico/sportivo, occhiali da sole per alta quota, creme e lipstick ad alta protezione e uno zainetto per il cambio, acqua e cibo.
APP per smartphone su www.dolomitisuperski.com

Importante: il programma degli skitour potrà subire variazioni o integrazioni in base alle condizioni della neve, al meteo e su indicazione da parte dell’accompagnatore.

 

Recensioni Tour

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia un commento


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.damabianca.com/home/wp-content/plugins/yikes-inc-easy-mailchimp-extender/public/classes/checkbox-integrations.php on line 121
Rating