Il fine settimana lungo dell’Immacolata nelle ski area di Kronplatz, San Vigilio di Marebbe e la rinnovata stazione sciistica di Sesto in Pusteria, collegata con lo ski-train con Perca Valdaora. Con il gruppo ci sarà sempre un accompagnatore che lo guiderà alla scoperta di questo bianco tesoro.

Le bellissime e tecniche piste di Kronplatz!
L’apres-ski nei tendoni di Brunico
Lo sci in compagnia fino al tramonto

Plan de Corones, la montagna a forma di panettone che offre discese per tutti i gusti, dal principiante all’esperto garantendo divertimento e adrenalina! Il simbolo di Plan de Corones è la Campana Concordia che si trova a 2.275 mt, proprio in cima a una delle montagne più famose e conosciute dell’Alto Adige. Da qui si può scendere su quattro differenti versanti: verso Riscone percorrendo la mitica pista Sylvester; verso Perca sulla nuova pista di quasi 10 km; lato Valdaora sciando sulla Olang e lato San Vigilio attraverso la panoramica Miara, la ripida pista Pres da Peres e la rivista nera del Piculin. Discese lunghe, soleggiate, con panorami splendidi e sempre ben innevate.
Tutti gli ingredienti ci sono, manca solo il nostro entusiasmo per gustarci questo “panettone”.

Sistemazione: Hotel Kronplatz***sup. – Valdaora (BZ), in camere condivise con bagno, TV, telefono, pavimento in legno, phon e cassaforte. Ideale per gli amanti della natura e dello sci è splendidamente collocato in zona soleggiata e centrale, a 1.000 mt circa. Si trova vicino agli impianti di risalita del comprensorio sciistico di Plan de Corones ed è ad essi collegato con comodo ski-bus. Dispone di un centro benessere con sauna finlandese, sauna bio, sauna a infrarossi, bagno turco, vasca idromassaggio XXL e una piccola palestra. Inoltre ricco buffet per colazione, gustosi menù serali a scelta, buffet di insalate e specialità dell’Alto Adige.
Scopri l’hotel ->
Webcam: Kronplatz
Quota individuale: € 360 + € 10 di tessera associativa.
Supplemento singola: € 80.
Comprende: sistemazione in hotel 3 stelle superiore con trattamento di mezza pensione; accompagnatore e skitour guidati; ingresso per tutta la durata del soggiorno nella zona relax dell’albergo con sauna, idromassaggio, bagno turco; skibus di valle; tassa di soggiorno; wi-fi; deposito sci riscaldato e assicurazione sanitaria-bagaglio.
Non comprende: viaggio, skipass, bevande e quanto non specificato alla voce “Comprende”.
Tassa di soggiorno turistica: € 1 per persona a notte, da saldare in loco.
Skipass: 4 giorni di skipass Dolomiti Superskial prezzo di 3, promozione per chi alloggia in valle, a € 134. Si acquista in loco.
Tour Leader: Corrado.
Vacanza adatta anche a: vegetariani, celiaci e per chi soffre di allergie alimentari.
Nota bene: spostamenti per le piste con skibus gratuito, fermata nei pressi all’hotel.
Livello: è necessario avere una buona capacità tecnica e una buona resistenza perché si scia gran parte della giornata, non importa lo stile. Ogni giorno si scia su piste di qualsiasi difficoltà e si rientra il tardo pomeriggio o come descritto sul programma.
Organizzazione tecnica: JONAS by CIRCOLO VIAGGI – Corso Padova 145 – 36100 Vicenza – Autorizzazione amministrativa Provincia di Vicenza n° 507 del 11-03-2003.

Programma

1

6 dicembre: arrivo

dalle ore 17 arrivo in ordine sparso in hotel e sistemazione nella proprie camere. Prima di cena ci concediamo un po’ di riposo rigenerante nel centro benessere dell’albergo. Incontro con l’accompagnatore, cena e piccolo briefing sulla mini vacanza che ci attende.
2

7 dicembre

dopo colazione con lo ski-bus arriviamo agli impianti. Raggiunta Perca dopo la lunga picchiata aggredita fino all’ultima curva. Stop, si sale in treno … Cosa? Si lo Ski Pustertal Express, un collegamento fune-rotaia tra i comprensori di Kronplatz e le Dolomiti di Sesto Pusteria. In poco più di 30 minuti passiamo Dobbiaco e San Candido e arriviamo a Versiaco, si scendeeeee. Siamo alla partenza della cabinovia del Monte Elmo e grazie anche alle due nuove cabinovie appena sopra Sesto possiamo sciare sulle fantastiche piste del Croda Rossa, con all’orizzonte la poesia delle 3 Cime di Lavaredo 2.999 mt, una delle più belle vette dolomitiche. Wow, che piste favolose e che impianti super veloci! Siamo in paradiso? Dai che ci sono ancora da fare le due piste verso la base di Versiaco prima del rientro. Sosta al centro benessere, prima di cena. 4 passi digestivi nella vicina Brunico.
3

8 dicembre

dopo colazione con lo ski-bus raggiungiamo gli impianti. Si scia ovunque e in qualsiasi direzione su tantissime piste nel versante di Riscone e Valdaora, tra cui le mitiche Sylvester, Hernegg e Olang. Potremo anche sperimentare la nuova pista Ried che presa dalla cima misura quasi 10 km. La meritata sosta per il pranzo è il rifugio CAI, ottima cucina e da non perdere i suoi dolci. Nel pomeriggio prima di rientrare c’è tempo per un après-ski con aperitivo o una fresca birra Weiss. Centro benessere, cena e serata in compagnia.
4

9 dicembre

dopo colazione siamo di nuovo sulle piste, oggi si scia nel versante di San Vigilio di Marebbe e Piculin! Si vola sulla Miara, poi la ripida pista Pres da Peres e di nuovo sulla rivista nera del Piculin. Con la cabinovia raggiungiamo Piz Plaies e da lì gli impianti del Furcia e del Belvedere. Prima di prendere la pista del rientro ci fermiamo sulla terrazza del Plan per la foto di gruppo. Rientro e dopo l’après-ski via in sauna per un po’ di meritato relax. Cena e ultima serata in compagnia.
5

10 dicembre

dopo colazione, liberiamo le stanze e ci godiamo un’altra fantastica sciata in gruppo sulle piste del comprensorio, ormai le conosciamo tutte e possiamo gustarcele tirando dei bei curvoni, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Dopo la sosta in rifugio di metà giornata, dobbiamo purtroppo pensare al rientro verso casa. La stagione è partita, ci si rivede presto per un’altra sciata.

 

Come arrivare Auto: da Bolzano, autostrada del Brennero (A22) fino all’uscita Bressanone/Val Pusteria, proseguendo per la statale SS49-E66 fino a Valdaora, 42 km. Da Venezia, fino al termine della A27, poi statale 51 Alemagna in direzione Tai di Cadore. Da Cortina fino a Dobbiaco SS51, poi direzione Brunico. Dal 15 novembre al 15 aprile scatta l’obbligo per autovetture e camion di gomme invernali o catene in caso di strade innevate o ghiacciate.
Treno: fino a Fortezza, poi coincidenze per la Val Pusteria e fermate a Valdaora. Info e orari: www.sii.bz.it
Da sapere Abbigliamento invernale e sciistico/sportivo, occhiali da sole per alta quota, creme e lipstick ad alta protezione e uno zainetto per il cambio, acqua e cibo.
APP per smartphone su www.dolomitisuperski.com

Recensioni Tour

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia un commento

Rating